domenica 22 marzo 2015

Una vera, grande passione


Si può fare se i fagioli si raffreddano (cioè avanzano : è quasi inconcepibile ma può capitare). Ricetta che fa il paio col lesso rifatto. In quest’ultimo caso (del lesso), molti saranno d’accordo che “rifatto” è tutt’un’altra cosa. Per i fagioli il dubbio resta.
Servono fagioli già cotti da porre in un tegame in cui rosola, in olio, un trito di aglio e pomodori a pezzi. E’ raccomandata l’aggiunta dell’aroma già usato per cuocere i fagioli (salvia o rosmarino). Salare. In circa mezz’ora i fagioli sono pronti. Pepare. In modo analogo si “rifanno” anche i fagiolini verdi. [Immagine: Fagioli rifatti]


Addendum del 22 marzo 2015

Particolarmente prelibata la preparazione che impiega fagioli di Sorana


facilita "cerca nel blog": aglio, fagioli, fagioli di Sorana, fagioli rifatti, piatti tipici toscana, ricetta toscana, ricette toscana, ricette toscane, toscana,

Nessun commento:

Posta un commento