domenica 1 marzo 2015

Rosmarino: non solo per l'arrosto


La frutta in guscio tritata è protagonista. Le castagne ridotte in farina danno sottili sfoglie (i necci) e torte come questa.

Ingredienti:
  • farina di castagne ….. 350g, 
  • acqua ….. 500g, 
  • noci ….. 50g,
  • pinoli ….. 50g, 
  • uvetta ….. 50g, 
  • rosmarino, 
  • sale, olio. 


La farina di castagne dovrebbe essere dolce e macinata fine. Mettere a bagno l’uvetta. Setacciare la farina in un recipiente, aggiungere un generoso pizzico di sale e l’acqua sempre rimescolando con la frusta. Verrà una pastella ben amalgamata e omogenea. Strizzare l’uvetta e aggiungerne una parte (con parte delle noci tritate e dei pinoli) alla miscela, amalgamando. Ungere con l’olio una teglia a bordi bassi. Versare il composto. Lavare il rametto di rosmarino. Cospargere la superficie con gli ingredienti rimasti e con gli aghi di rosmarino. Aspergere una C di olio e cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa mezzora. Lo spessore del castagnaccio sarà circa due centimetri. [Immagine: Castagnaccio]


facilita "cerca nel blog": castagnaccio, castagne, piatti tipici toscana, pinoli, ricetta toscana, ricette toscana, ricette toscane, rosmarino, toscana, uvetta, 

Nessun commento:

Posta un commento