martedì 6 gennaio 2015

... non di solo Pane

.(ego sum panis vivus)

Ingredienti :
  • farina tipo 0 ….. 1kg,
  • lievito naturale ….. 300g,
  • acqua ….. 650g.

Sciogliere il lievito naturale [50] in acqua tiepida, aggiungere la farina e impastare (circa quindici minuti con l'impastatrice, venti minuti a mano). Versare l’impasto sul piano infarinato, appiattire e dare una forma squadrata. Prendere gli angoli dell’impasto e portarli verso il centro, poi piegare in due (dalla forma quadrata a quella rettangolare). Infarinare bene anche sopra e lasciare lievitare per circa tre ore. Se la cottura sarà in forno a legna, il pane avrà un sapore ancora più “tradizionale”. Portare il forno a (250-300°C), porre all’interno una piccola riserva d’acqua e infornare. La cottura avverrà a circa 250°C per un’ora. Questa esecuzione darà un pane tozzo, per ottenere il filone bisogna sagomare una forma geometrica più slanciata.
Questo pane è di uso quotidiano e continuo. Ha un sapore proprio dovuto solamente alla farina, alla lievitazione e alla cottura : un sapore di ingredienti ed energia trasformata. Però quando si fa la  “fettunta”, fetta di pane passata nell’olio appena franto, nessuno si porta dietro il sale, allo stesso modo con salumi e formaggi toscani (la fettunta si può fare anche con l’olio già infiascato).

[50] Prende anche il nome di lievito madre o anche solo madre. In generale è una parte dell’ultimo impasto del pane, prelevato e messo in frigorifero per fare il pane successivo.

[Illustrazione:    Pane di Altopascio    Bozza di Prato]


Addendum del 30 marzo 2015

A proposito di lievitazione tradizionale dei pani dolci si può vedere anche questo



facilita "cerca nel blog": bozza di Prato, fettunta, impasto lievitato, levame, lievitazione tradizionale toscana, lievito madre, lievito naturale, pane, pane di Altopascio, pasta di riporto, piatti tipici toscana, ricetta toscana, ricette toscana, ricette toscane, toscana, 

2 commenti:

  1. Questo sembra più la "bozza di Prato" che il pane toscano

    RispondiElimina
  2. A questo link pane di Altopascio

    ps contiene collegamento al disciplinare di produzione

    RispondiElimina