sabato 24 gennaio 2015

Carciofi


Vero e proprio pilastro.
In fricassea o fritti costituiscono una preparazione compiuta. Impareggiabili interpreti della forma sonata a più voci, contrappuntano soavi scorpacciate. 

Ingredienti principali :

Pulire e lavare i carciofi, eliminare tutte le foglie dure, dividerli in quarti. Metterli in acqua acidulata con succo di limone. 

Ingredienti di preparazione : 
  • burro ….. 50g, 
  • aglio ….. 1 spicchio,
  • farina ….. 1 cucchiaino, 
  • poco brodo caldo. 

Far sciogliere il burro con l’aglio, profumare, levare l’aglio, proseguire nella preparazione del roux. Quando è biondo aggiungere i carciofi, rimestare, salare, chiudere il coperchio. Aggiungere eventualmente poco brodo per portare a cottura (poco più di un quarto d’ora) e ottenere poi la giusta consistenza della fricassea. 

Ingredienti di amalgama : 
  • tuorli ….. 4, 
  • limoni ….. 2,
  • sale, pepe. 

Sbattere i tuorli con il succo dei limoni, il sale e il pepe. Aggiungere ai carciofi mescolando bene.Togliere dal fuoco.
In modo del tutto analogo ai carciofi si possono preparare carota, scorzonera (barba di prete), ma non solo.


facilita "cerca nel blog": aglio, carciofi, fricassea, limone, piatti tipici toscana, ricetta toscana, ricette toscana, ricette toscane, roux, toscana, uova, 

Nessun commento:

Posta un commento