domenica 30 agosto 2015

Patate: Fine


Salviato*

Ingredienti:
  • patate[*] ... 500g,
  • uova ... 3,
  • (cacio ... 100g)[**],
  • parmigiano ... 50g,
  • pecorino romano ... 50g,
  • (salvia ... qualche foglia)[**],
  • aglio ... 1 spicchio,
  • prezzemolo/pepolino ... qb,
  • sale, pepe
  • pangrattato.

Cuocere le patate e sbucciarle. Schiacciarle e amalgamare con le uova, aglio e prezzemolo (o timo), aggiungere parmigiano e pecorino romano grattugiati, sale e pepe.
Versare il composto omogeneo su una teglia oleata e cosparsa di pangrattato. Poi cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa tre quarti d'ora.
Oppure si può preparare la base della Torta coi becchi e usarla per contenere l'impasto di patate.

[*] Le patate devono essere a pasta bianca. E magari di varietà Kennebek.
[**] Il nome ha parecchio a vedere con la salvia. Inoltre in zona si produce un pecorino che viene anche tenuto a stagionare. Si propone, tra parentesi, di utilizzare tali ingredienti invece di quelli che compaiono attualmente nella ricetta del Salviato.

*Addendum del 30 agosto 2015


facilita "cerca nel blog": patate, pepolino, piatti tipici toscana, ricetta toscana, ricette toscana, ricette toscane, salvia, salviato di Villa Basilica, timo, toscana, 

Nessun commento:

Posta un commento