martedì 8 settembre 2015

Per l'8 settembre



Trovati i sedani, grossi, bianchi e croccanti vanno puliti e lavati. I gambi scelti saranno ripresi a mano per levare filamenti e nervature. Tagliare in pezzi di sette-otto centimetri e scottare in acqua bollente salata.
Bisogna scegliere il ripieno.

Possono essere usati, ad esempio, i seguenti :
  • fegatini di pollo e macinato di vitello; 
  • prosciutto, funghi e parmigiano grattugiato; 
  • formaggio, uova, sugo di pomodoro. 

Per la preparazione dei ripieni si usa aglio e prezzemolo, sale e pepe, noce moscata, chiodi di garofano, come altri ingredienti di amalgama. Per legare, tuorlo d’uovo e pangrattato.

Ingredienti di preparazione :
  • abbondante olio per friggere,
  • farina, 
  • uovo sbattuto, 
  • sale e pepe, 
  • pangrattato,
  • cordino bianco. 

Mettere il ripieno nel “cannolo” formato da due tronchetti di sedano contrapposti, infarinare, passare nell’uovo sbattuto con sale e pepe, passare nel pangrattato e poi adagiare nell’olio che frigge. Un pezzo di cordino bianco girato attorno al “cannolo” può aiutare a realizzare queste operazioni senza (troppi) traumi. Friggere tutti i sedani ripieni, asciugare su carta da cucina.

Ingredienti di cottura :
  • sugo di carne o sugo di pomodoro, 
  • poco brodo.

Il sugo che si usa (carne o pomodoro) verrà stemperato in poco brodo e asperso sul fondo di un tegame (o pirofila), su cui si poseranno i sedani ripieni aggiungendo poi altro sugo così com’è. La cottura può avvenire all’angolo del fornello o in forno preriscaldato a 180-200°C (non pochi, passati indenni attraverso l’apoteosi di ingredienti e cotture fin qui descritti, aggiungono anche una nevicata di parmigiano grattugiato). Per circa mezz’ora.



facilita "cerca nel blog": 8 settembre, Madonna della Fiera, piatti tipici toscana, Prato, ricetta toscana, ricette toscana, ricette toscane, Sacro Cingolo, sedani ripieni, sedano, toscana, 

Nessun commento:

Posta un commento