venerdì 20 novembre 2015

Non fatevi idee strane ...



Addendum del 20 novembre 2015


Ingredienti principali:
Lavare i granchi e preparare una pentola d'acqua che ne contenga abbastanza da ricoprirli e che sia contemporaneamente sufficiente per preparare il risotto.
Gettare i granchi nell'acqua bollente e cuocere. Quando cambiano colore spegnere. Togliere le femminelle e aprirle, prelevare le uova e metterle da parte. Poi pestare i gusci e rimetterli a bollire nell'acqua.

Ingredienti di preparazione:
  • olio ... qb,
  • aglio ... 1spicchio,
  • prezzemolo ... qb,
  • peperoncino,
  • sale.

Fare soffriggere in un ampio tegame l'aglio tagliato e il prezzemolo battuto. A doratura togliere l'aglio e versare le uova mescolando. Cambieranno colore virando al bruno. Allora aggiungere il riso e fare tostare con cautela. Tirare a cottura il risotto col brodo di granchi preparato prima.
Il parmigiano grattugiato è tollerato (o esplicitamente richiesto). 


facilita "cerca nel blog": femminelle, granchi, laguna, moeche, moleche, Orbetello, piatti tipici toscana, ricetta toscana, ricette toscana, ricette toscane, toscana, 


6 commenti:

  1. Beh..le idee strane sovvengono in un battibaleno, mio caro boscaiolo.. Trovo un po' crudele questa ricetta...che vuoi fare, le quote rosa le sostengo ;) Felice weekend:)

    RispondiElimina
  2. Hai ragione, la mia terra tende ad essere cruenta.
    (perciò ho bannato il brodo di tartaruga, proveniente della stessa località delle femminelle)

    Un buonissimo we anche a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, casomai pensassi di proporla..direi che, fortunatamente, le tue ricette non vengono accompagnate dalle immagini (per quanto immagino deliziose), ho il cuore tenero di una fanciulla d'altri tempi ahimè... Felice sabato sera:)

      Elimina
    2. Ti fa onore che, senza nemmeno conoscerla, tu abbia un pensiero per Caretta caretta. In occasione del post sul cacciucco ho blindato un altro simpatico marinaio.
      Contraccambio augurio serotino.

      Elimina
  3. Ma quanto i piacciono queste ricette.. grazie della condivisione!!!!!

    RispondiElimina
  4. Grazie a te, è un piacere. A risentirci presto.

    RispondiElimina